OUTSIDE - IN

Da sempre esiste un legame inscindibile tra la storia delle foreste e quella degli uomini. Da quando queste due storie si sono intrecciate molte cose hanno assunto significati importanti per la vita delle persone. Le distese di alberi nel tempo non sono riuscite a difendersi dal fuoco, dalle attività legate all’agricoltura, dal pascolo e dall'edilizia. La società umana ha impresso orme indelebili in questi ecosistemi.

Il 2017 è stato l’anno nero dei roghi in tutta Italia, 124mila è il numero stimato di ettari di bosco andati a fuoco e l’Abruzzo è stata una delle Regioni più colpite.

L’istallazione Outside-in invita le persone a riflettere sulla ricchezza della nostra terra. Questo bene prezioso viene così custodito in uno scrigno, nero e bruciato, in cui si può entrare solo con lo sguardo. Il cuore di questa scatola può essere scrutato da diverse prospettive con mistero e curiosità. Si possono cogliere le diversità, interagire con la natura ammirandola in silenzio, perché essa a sua volta - senza fretta - ha instillato nella nostra coscienza qualcosa che vale la pena di scoprire e rispettare, inesorabilmente.

 

 

Maura Mantelli

l'allestimento attraverso le immagini >>

©Maura Mantelli for WMMQ