Ricardo Flores

 

interview by LORENZO MORELLI

 

LM:

RF:

Da dove nasce l'idea della "The Morning Chapel"?

Nasce dal colore che riprende il cocciopesto veneziano. Come nella parte retrostante del convento del Palladio. Per noi la memoria di Venezia ha a che fare con materiali come questo, il colore, il sole che ci batte sopra e il modo in cui invecchiano, anche perchè, con questa cappella, abbiamo voluto realizzare un frammento, una rovina di qualcosa di precedente, una parete di un edificio esistente.

Qual'è il rapporto che avete voluto realizzare con il contesto?

Da un lato abbiamo voluto mantenere il percorso del Chiostro del Palladio, è il percorso più lungo del parco. Un anno fa, quando con Francesco Dal Co attraversammo questo spazio, abbiamo compreso l'importanza di questo percorso che arriva fino in laguna. Abbiamo pensato che prima di arrivare alla fine del percorso, fosse interessante trovare questo elemento lungo, un muro, per creare una suggestione, un oculo, una sola porta e attraversandola si può passare in un mondo sconosciuto, quello naturale.

Lì, dall'altro lato del muro scopriamo una piccola stanza che ci aspetta, una sottrazione nello spessore della parete aperta verso il bosco. Questa cappella fa parte del bosco di pini, conta con la sua forza e dimensione, diventando un enorme tempio della natura.

Ci sono architetture che rappresentano la felicità per lei?

Per me la felicità è legata al concetto dell'emozione. Per esempio un'architettura che a me emoziona molto è stata quella di Asplund nell'edificio del comune di Goteborg, o nel cimitero del bosco (lì con Lewerentz).

Ricordo che appena ti avvicinavi al suo lavoro e, quando cominciavi a muovere i primi passi nelle linee del progetto, ti sentivi accompagnato. Nei Cinema Skandia di Stoccolma, scendendo le scale scopri che c'è un foro che indirizza lo sguardo verso un altro più lontano, e ti sorprende, ti rendi conto che qualcosa si dirige verso di te, di inaspettato ed emozionante. Questa imprevedibilità è la forza , l'essenza dell'emozione.

"the first sun of the day [...], an invitation to sit alone or in a group."

 

Ricardo Flores and Eva Prats

The Morning Chapel (2018)