Un viaggio interstellare

 

 

Salve, qui è il comando di bordo che parla, si trova all’interno della navicella spaziale CP-19-36.

Durante il viaggio troverà ogni tipo di confort all’interno del velivolo.

Lo spazio che lo circonda è grande solo 20 mq e non si trova solo a bordo, ma ci sono altri 7 esseri della sua specie.

La cosmonave su cui viaggiamo è un modello ispirato da un progetto terrestre, con in dotazione una serie di elementi di design che le saranno utili durante il soggiorno qui.

 Troverà alla sua sinistra una piccola cucina con un fornello da campo, 8 sedute e 4 postazioni su quale poggiare le sue attrezzature, nell’asse centrale trova il controller tubolare per il riscaldamento interno e una scala che la porta nel comodo soppalco superiore dove potrà trovare 8 postazioni letto.

Si accomodi, si goda il viaggio. Destinazione pianeta MARTE.

@zx’?/!°ER!!R|/ * ERRORE – ERRORE @E&RR-*O!?@

Siamo atterrati sul pianeta Terra, Asia, Giappone, precisamente a Tokyo.

L’astronave era pensata per situazioni estreme, ma anche qui sembra adattarsi. Ricerche del computer di bordo, mostrano un problema di densità abitativa particolarmente elevata in questa regione del pianeta Terra. Le tipologie abitative non sono completamente adatte al problema del consumo di suolo qui, forse proprio la nostra tecnologia progettata dalla designer Charlotte Pierrand può risolvere il problema.

Il nostro velivolo è misurato e progettato all’interno per poter far vivere contemporaneamente fino ad 8 persone.

I terrestri sembrano aver pensato ad una tipologia simile a quella della nostra navicella, ma con funzione di modulo di ricerca per ambienti in Antartide o una tipologia per abitazioni sul pianeta Marte. Il progetto della nostra cosmonave, “Refuge Tonneau”, sembra non essere solo utile per viaggi interstellari o come soluzione abitativa per ambienti estremi, forse inconsciamente o forse no, la “datata” tecnologia della Pierrand può essere proposta come nuova base di studio per la risoluzione di problemi qui sul “pianeta blu”.

  

Andrea Di Cinzio

 

REFUGE TONNEAU GIF - ©Andrea Di Cinzio

REFUGE TONNEAU by Cassina - Fondazione Feltrinelli Milano - PHOTO ©N Marco Santomauro

REFUGE TONNEAU by Cassina - Fondazione Feltrinelli Milano - PHOTO ©N Marco Santomauro